ORCID SCOPUS SCHOLAR

DESCRIZIONE DELL'ATTIVITÀ DI RICERCA

1988-1998
 
La mia attività di ricerca comincia nel 1988 come studente interno presso la Cattedra di Fisiologia della Nutrizione dell'Università di Modena (Prof. N.C. Battistini). Il mio primo interesse è lo studio dell'idratazione e della distribuzione dell'acqua corporea. Contribuisco ad attivare presso la Cattedra le tecniche di riferimento della diluizione dell'ossido di deuterio per la misurazione dell’acqua totale corporea e della diluizione del sodio bromuro per la misurazione dell’acqua extracellulare. Testo la neonata analisi dell’impedenza bioelettrica come tecnica non invasiva per la predizione dei distretti idrici. La frequentazione della Clinica Medica III (Dott. Athos Borghi) del Policlinico di Modena a partire dal 1991 accende il mio interesse, oltreché per la Medicina Interna, per lo studio della distribuzione dell’acqua corporea e più in generale della composizione corporea in condizioni di malattia. In questo decennio ho sviluppato un framework per la valutazione dello stato nutrizionale (composizione corporea, bilancio energetico e funzionalità corporea) che ho perfezionato e attivamente divulgato attraverso pubblicazioni, libri e corsi nei 20 anni successivi.
 
1999-2004
 
Con la specializzazione in Medicina Interna (1999), assumo la partita IVA e inizio la mia attività di internista e ricercatore free-lance. Comincio a mettere a frutto le competenze di metodologia della ricerca e statistica medica che sto sviluppando in maniera sistematica a partire dall'anno della laurea (1992). La composizione corporea è sempre al centro della mia attività di ricerca, che però si sta allargando per la richiesta di supporto da parte di numerose Enti (Fondazioni, Università e Industrie) per il disegno e l’analisi di studi attinenti principalmente la Nutrizione.
 
2005-2021
 
Nel 2005 termina la mia collaborazione con la Cattedra di Fisiologia della Nutrizione dell'Università di Modena e Reggio Emilia, ma la valutazione dello stato nutrizionale (composizione corporea, bilancio energetico e funzionalità corporea) resta il mio principale interesse di ricerca sino ad oggi. Il 2005 segna altresì l’inizio di una lunga serie di collaborazioni nazionali e internazionali dove sono ricercato da numerosi Enti (Fondazioni, Università, Industrie) per le competenze metodologiche e statistiche prima che per quelle nutrizionali.

2022

La mia ricerca continua come ricercatore a tempo determinato tipo b) (senior) presso il Dipartimento di Scienze Mediche e Chirurgiche (DIMEC) dell'Università di Bologna (UNIBO) per il Settore scientifico disciplinare MED/09 MEDICINA INTERNA.